mercoledì 29 ottobre 2014

Corso di panificazione con Lievito Madre


2 giorni intensi.
Immersa nella farina, nella pasta madre, nei lieviti naturali, nel profumo di pane appena sfornato...

Ho preso tutto l'immaginario che avevo sulla pasta madre, tutte le cose lette su internet trascritte da amanti del genere, tutti i tentativi ad occhi bendati fatti sulla mia povera pasta madre Kokoro...ho preso tutto qusto bagaglio e l'ho messo lì, come substrato di conoscenza varia in questo particolare e affascinante mondo della pasta madre...

Quella della pasta madre innanzitutto è passione
Perchè senza quella le cure giornaliere sarebbero impossibili. 
E poi è arte. Quella della panificazione.
Ma è anche scienza. Perchè non puoi fare a caso: ogni passaggio e ingrediente ha un suo perchè. 






...e dopo la tecnica ci sono gli impasti: e qui vola la fantasia (ma con una base di consapevolezza di quello che stai facendo...!!)...






....e infine il risultato!! Buono, croccante, leggero...il pane di una volta...quando c'era meno ma in realtà c'era tanto di più...






Un grazie a Piero Capecchi e Nicola Giuntini perchè mi hanno permesso di apprendere passaggi, tecniche, trucchi e astuzie che altrimenti non avrei assimilato, se non in un tempo lunghissimo di infinite prove da auodidatta!

Un grazie a Gustar per la professionalità e la grande ospitalità!

Se volete vedere tutte le foto del corso cliccate qui!

Buona panificazione (con lievito madre)!